domenica 13 maggio 2012

Oleandri Resort - Paestum (SA)




Raggiungiamo l'Oleandri Resort nel tardo pomeriggio, dopo una massacrante notte di viaggio e dopo la prima incursione al ristorante "Le Trabe", sede della convention "Le Strade della mozzarella" (di cui vi parlerò più avanti); alla reception, situata nella magnifica hall arredata con legni pregiati e ceramiche di Vietri e dalla quale si gode una magnifica vista sul parco e sulla piscina, veniamo accolti con cortesia da una sorridente ragazza che in pochi minuti ci consegna le chiavi delle nostre camere deluxe.

                                      





Conosciamo anche il direttore, Angelo Desimone, che ci offre un gradito aperitivo di benvenuto e, dopo una piacevole chiacchierata ci accompagna personalmente alle stanze avendo cura nel frattempo di mostrarci l'intera struttura, composta da hotel con superior rooms, residence con graziosi villini attrezzati di tutto punto ed infine le deluxe rooms di nuova costruzione, immerse nel lussureggiante giardino tropicale che circonda la piscina, affascinante in ogni momento della giornata.



La camera è molto luminosa e curata, dotata di climatizzatore, TV-Sat, minibar, cassaforte e spazioso balcone con tavolo&sedie e stendibiancheria, il bagno ha servizi sanitari, vasca con doccia, un grande specchio e l'asciugacapelli, il letto comodissimo accoglierà le nostre stanche membra per le due notti a venire.
 

E' un piacere aprire gli occhi e trovarsi qui, ammirare il cielo terso dal balcone, sentire il canto degli uccelli del giardino e ammirare i brillanti colori dei fiori, costeggiare la piscina ancora addormentata ed arrivare nella sala della colazione, ospitata all'interno del ristorante, dove gli occhi degli ospiti vengono subito rapiti dal meraviglioso buffet dolce e salato che comprende torte, croissants, marmellate ma anche mozzarelle e ricottine di bufala, affettati, succhi di frutta e il classico espresso.


Il ristorante, dalla forma quadrata, caratterizzato da grandi vetrate, con splendida vista sulla piscina e sul giardino, è uno dei fiori all'occhiello della Struttura, lo chef Gaetano Iannone assieme al suo staff delizia gli ospiti con ricette tipiche create con i deliziosi prodotti locali, che alterna con piatti internazionali principalmente di pesce.
 

La seconda ed ultima sera del nostro soggiorno, dopo un aperitivo servitoci dal simpatico barman Giuseppe nel patio esterno, abbiamo avuto il piacere di cenare in Resort, serviti e riveriti dai simpaticissimi e disponibili camerieri e dall'efficiente maitre.


Ecco il menù concordato con lo chef ed il direttore, piatti di mare delicati fatti con ingredienti freschissimi e di prima qualità.


Iniziamo con l'antipasto, un morbido Tortino di baccalà servito su una crema di ceci, con una spuma di mozzarella ed una croccante e sfiziosa lingua di gatto alle nocciole, un piatto molto interessante, da mangiare a bocconi "composti" per assaporare al meglio l'alchimia di tutti gli ingredienti.
Vino: Donnaluna Az.De Conciliis


Proseguiamo con dei Paccheri trafilati al bronzo, con pomodorini, fave e calamarelle, un primo piatto delizioso, laa cottura dei paccheri era perfetta, specie per me che amo la cottura della pasta molto al dente, il sughetto cremoso e delicato faceva da perfetto fondo alle tenere calamarelle e alle fave, tipico ingrediente primaverile.
Vino: Az.Cuomo


Il secondo piatto è una Millefoglie di spada con finocchio, pinoli e verdurine croccanti, non amando particolarmente il finocchio direi che è il piatto che ho apprezzato di meno, ma il pesce spada era freschissimo, molto delicato e le verdurine croccanti incuriosivano l'occhio, inoltre dell'ottimo olio rendeva il tutto molto profumato.
Vino: Az.Cuomo


Il dolce è stato l'apoteosi, da applauso, una Zuppetta di crema con millefoglie di ricotta e confettura di sorbe, che ha messo d'accordo tutti e deliziato anche i palati più esigenti: favolosa!


Chiudiamo in bellezza con una Zuppa di mela e ananas con tagliata di frutta e profumo di cioccolato, un piatto profumato, colorato e dolcissimo, grazie all'ottima frutta cresciuta baciata dal sole del bellissimo Sud.

Voglio concludere ringraziando di cuore la famiglia Desimone e i loro collaboratori per la squisita ospitalità e per la professionalità con la quale svolgonno il loro lavoro e consigliare l'Oleandri Resort a chiunque avesse intenzione di visitare la zona.

Oleandri Resort - Hotel & Residence ****
Via Laura, 240 - 84047 Paestum (SA)
Tel. 0039 0828 851876 / Fax. 0039 0828 851730

7 commenti:

ELENA ha detto...

bellissimo posto complimenti e mi immagino il buonissimo menù. Complimenti

due bionde in cucina ha detto...

wooowww, cosa non farei per essere al tuo posto, buona vacanza
sabina

Antonietta ha detto...

Ciao Maggy,che bel post preciso e dettagliato;mi ha fatto piacere leggere del menù che purtroppo non ho assaggiato.Immagino sia stato un bel momento di convivialità e spensieratezza.Un bacio,a presto!

tania ha detto...

grande Meggy! Questa è una recensione TOP!
non potevi descrivere meglio e documentare questa splendida location!!

Raffaella ha detto...

Ci sono stata anch'io... e credo a tutto ciò che hai descritto! Bellissimo posto! A saperlo mi allungavo e venivo a trovarti! ^_^ Un bacio!

Stefania Shade ha detto...

ci voglio tornaaaaaaaaaaaare!!! andiamo??? :)

Andy ha detto...

Ok, il millefoglie di spada e' ok!

Ciao e a presto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...