lunedì 10 ottobre 2011

Burrito di manzo con riso, peperoni e fagioli neri


Oggi parliamo di Mr.Burrito, mio fedele compagno durante il viaggio in USA.

Originario del Mexico è stato “importato” nelle Americhe dai colonizzatori spagnoli.
Burrito significa letteralmente “piccolo asino” e nella preparazione originale messicana consiste in una tortilla di mais riempita solamente di carne di manzo o pollo e saltuariamente fagioli, invece la versione americana, alla quale siamo abituati anche in Europa è, ovviamente, in versione extra large, quindi riempita di ogni ben di Dio.

Si narra che nel 1923, un certo Alexandro Borquez inaugurò il Sonora Cafè a Los Angeles, cambiando più tardi il nome in El Cholo Spanish Cafè, il quale vide comparire Mr.Burrito sul menù nel corso dell’anno 1930.

Come per quasi ogni piatto esistono molte versioni di questa preparazione, questa è semplice e fattibile per chiunque, sia per la facile reperibilità degli ingredienti, sia per l’abbinamento di sapori che piacerà proprio a tutti.
Prima di passare alla ricetta, ecco una piccola specifica su quello che possiamo fare con le tortillas, la differenza dei nomi sta sostanzialmente nel ripieno:

BURRITO = tortilla arrotolata e farcita con carne, fagioli, riso e pomodoro
QUESADILLA = tortilla tostata e chiusa a mezzaluna farcita con formaggio
TACO = tortilla piegata a mezzaluna farcita con carne, formaggio, guacamole e pico de gallo (pomodoro fresco)
EMPANADA = tortilla chiusa a mezzaluna e fritta, può essere dolce o salata
GORDITA = tortilla più spessa del normale farcita con “ciò che passa il convento”, non ha un ripieno classico
ENCHILADA = tortilla farcita come un burrito ma ricoperta di formaggio, pomodoro e passata in forno
FAJITA = tortilla farcita con carne cotta alla griglia invece che in padella, fagioli e pico de gallo



Ingredienti per 6 persone:

Per le tortillas
150 ml di acqua tiepida
1 cucc.no di olio di semi
100 gr di farina di mais bianco (masa harina, farina per tortilla)
1 pizzico di sale fino

Preparazione:
Sciogliete il sale nell’acqua tiepida poi, versate poi la farina di mais in una ciotola, aggiungete quindi l’acqua salata, l’olio e impastate bene, lasciando poi riposare per circa 15 minuti.
Dividete poi l’impasto in 6 pezzi formando delle palline, appiattite quindi ogni pallina tra due fogli di carta forno con un mattarello, e sagomate poi la forma aiutandovi con un coperchio.
Mettete a scaldare sul fuoco una padella antiaderente per crepes (by Illa) e, quando sarà calda,prendete la tortilla posta sul foglio di carta forno, adagiatela nella padella e poi togliete delicatamente la carta; mettete a cuocere la tortilla a fuoco moderato due minuti circa girandola da entrambi i lati.

Per il ripieno:
750 gr di carne di manzo (fettine o macinato, io ho usato le fettine) – calcolate circa 125/150 gr. a testa
300 gr. di riso (io ho utilizzato il Flora che non scuoce)
3 peperoni gialli medi
400 gr. di fagioli neri messicani in scatola
2 cipolle bianche
2 spicchi d’aglio
4 grandi pomodori
sale
1 pizzico di peperoncino
1 pizzico di paprika forte
1 pizzico di pepe nero
1 pizzichino di cumino
1 pizzichino di origano
Philadelphia o altro formaggio fresco

Preparazione:
mettete a bollire il riso e scolatelo al dente, coprite e tenete da parte.
Fate soffriggere in un wok (GreenLine by Ballarini) 1 cipolla affettata finemente assieme all’aglio, aggiungete quindi i peperoni tagliati anch’essi a striscioline con un pizzico di sale e lasciate cuocere bene aggiungendo un po’ di acqua se necessario.
Se optate poi le fettine, tagliate la carne a striscioline, aggiungetele ai peperoni e lasciate cuocere per una decina di minuti, lasciate per ultimi i fagioli scolati, che andranno solo scaldati, e poi terminate con le spezie facendo insaporire bene il tutto.
Tagliate a cubettini i pomodori freschi e tritate la cipolla bianca, mettete tutto assieme in una ciotola con un pizzico di sale e lasciate riposare.
Farcite quindi le tortillas con un cucchiaio di carne, uno di riso, uno di pomodoro e terminate con il formaggio fresco, gli ingredienti che avanzano possono essere mescolati tra loro e fungere da contorno.



Con questa ricetta partecipo al contest "Metti il mondo a Tavola" del blog My Taste For Food per la sezione "America del Nord"

28 commenti:

Kitty's Kitchen ha detto...

Buongiorno Meggy!
Devo dire che è tutta colpa tua se adesso ho una voglia incredibile di burritos! Originale davvero il ripieno con il riso, vorrei provare soprattutto a fare l'impasto delle tortillias, ma la farina di mais bianca devo ancora trovarla. Buona settimana

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao Meggy! anch enoi amiamo molto la cucina messicana e siamo riuscite a farla apprezzare anche ai nostri gentori...tant'è chee ogni tanto organizziamo le serate al ristorante messicano ;)
Buonissimi i tuoi burritos1 degli di un cuoco texmex ;)
Perfetti e riccchi al punto giusto!
Allora...aspettiamo l'invito a cena ok?!
un bacione

Ely ha detto...

io non lo mai provato ma ora voglio mangiarlo!!!!! e grazie per tutte le indicazioni tra le varie preparazioni, baci

Claudia ha detto...

Mai mangiato il burrito!! ma dato che adoro la cucina messicata.. credo che mi piacerebbe molto!!! smack e buon lunedì .-)

Tery ha detto...

Meggyyyyyyyyyyy che voglia di messicano!!!!!!!!!!
E grazie mille anche per tutte le spiegazioni!

PS. Che carino il restyling!!!! :)))

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

non conoscevo questo piatto anzi qui da noi il burrito senza esse e un gioco con le carte ^___^ ma e meglio il burritos con la esse mi ispira molto di più...
bello la nuova veste del blog..
baci da lia

Federica ha detto...

Mai assaggiati i burritos ma tra fagioli neri, peperoni e spezie piccanti...altrochè se mi stuzzicano la curiosità e l’appetito :) Non ti effendi se senza carne però! Un baciotto bimba, buona settimana

Valentina ha detto...

nooooooooooooo...li adoro.....a quest'ora ne ho bisogno!!!!

๓คקเ ☆ ha detto...

Io ADORO la cucina tex-mex!!!! :-9
Grazie per la distinzione di termini, io ho sempre chiamato tutto "fajitas" e invece no... :-D

Francesca ha detto...

Buono anzi troppo buono.
Complimenti

Ka' ha detto...

Io non l'ho mai assaggiato, sarò forse l'unica, ma mi ispira un sacco, soprattutto perchè home made!Bacioni!

l'albero della carambola ha detto...

Che istruttivo questo post :-) ho imparato tante cose nuove sulla cucina messicana...e soprattutto ho una fantastica ricetta da provare!
simo

lo81 ha detto...

Finalmente ho capito la differenza tra burritos, enchiladas, quesadillas, tacos e quant'altro...io mi confondevo sempre!!

Mirtilla ha detto...

piace moltissimo anche a me!!!

Letiziando ha detto...

Mai assaggiato ma tanto desiderosa di farlo :)

Un baciotto

'Le ricette dell'Amore Vero' di Claudia Annie ha detto...

non li ho mai mangiati, ma mi hai fatto venire una voglia... mmmm :D
complimenti!

Max ha detto...

Sapevo cosa fosse ma non l'ho mai ,mangiato...molto curioso di farlo quanto prima, ciao.

Claudia ha detto...

Ecco, il burrito è uno dei piatti messicani che preferisco, ma non sapevo i retroscena che si celano dietro a questa ricetta...Bella la presentazione e golosa la tua variante!!!

Puffin ha detto...

lo conoscevo solo per nome, ora ne so di più! grazie carissima, bella ricetta

Lory B. ha detto...

Mi hai fatto venire una fame!!!!
Bellissimo post!!!!
Un abbraccio!!!

meandfrankieavalon ha detto...

Posso venire a cena????

Giovanna ha detto...

Che buono il tuo burrito! Bellissima anche la spiegazione circa l'origine.
Mi piace tantissimo il tuo blog, è proprio bello!

Baci

Giovanna

letizia ha detto...

Meggy, questa è una ricetta fantastica, non posso fare a meno di copiarla...i miei ragazzi ti ringraziano!!!
Buona giornata

Innamoratincucina ha detto...

Ciao bellissimo blog, ho letto cosa hai scritto a Letizia e mi sono incuriosita... adesso vado a leggermi ilpost dove volevi chiudere per scazzo! Ahahah mi fa ridere l'espressione cmq ti capisco sono appena rientrata da una crisi anch'io (mail tuo blog é davvero bello, avresti commesso un crimine!)

Parlando di questo burrito sicuramente mi segno la ricetta, ho sempre desiderato farlo e piacerá da impazzire al mio ragazzo (con cui condivido il blog)
A presto!

Eleonora ha detto...

questo si chiama corruzione di giudice...ahahahaha
dopo 17 anni in america latina...sai quanto mi manca tutto quell'elenco? mamma che buono.
bacio

speedy70 ha detto...

Quanto mi piace Meggy, è da una vita che non lo mangio, gustosissimo, che voglia!!!!!!!

Anonimo ha detto...

For latest news you hаѵe to pay a quіck vіsit ωorld wide web and on internet I found thiѕ web page aѕ a finest site for
newest updates.

Takе a look at my blog :: Desktop-fotografie studio schmuck

Blogger ha detto...

eToro is the #1 forex broker for beginning and pro traders.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...