mercoledì 27 ottobre 2010

ARROSTO DI MAIALE IN CROSTA CON SENAPE DOLCE, PUREA DI PORCINI E PANCETTA AFFUMICATA



Buongiorno amici.

Vi scrivo con il cuore gonfio di gioia perchè stamattina quando mi sono alzata ho trovato le montagne innevate e baciate dal sole che mi sorridevano e auguravano una buona giornata.
Sì, ok, erano innevate anche ieri, ma stamattina erano davvero superbe.
Fortunatamente, la montagna è una delle poche cose che non cambia mai.
Cambiano le stagioni, cambiano le persone, le situazioni e i rapporti, ma la montagna no.
Lei è li, maestosa e imponente, lo sfondo della mia città, e una grande risorsa, purtroppo non rinnovabile.
Bisogna amarla e trattarla con rispetto.
Adoro le montagne.
Non vorrei vivere da nessun'altra parte.
La città, lo smog, il casino ... non fanno assolutamente per me.
Amo svegliarmi e poter godere dell'aria frizzantina e pulita, amo sentire il gallo che canta, e, qui lo dico e qui lo nego, anche i trattori dei contadini che, non-ho-ancora-capito-perchè, restano accesi dall'alba al tramonto.
E poi amo arrivare a casa la sera e accendere la stufa, amo il profumo della legna e del sottobosco.
Il piatto di oggi è un omaggio alle mie amate montagne.
E' un omaggio alle baite, ai prati, ai funghi e ai fiori, all'autunno e all'inverno, alla rugiada e agli aghi di pino.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
1 kg di lonza di maiale
burro chiarificato
salvia & rosmarino
1 cf pasta sfoglia
(se poi voi siete brave potete sostituire la sfoglia con una brisè fatta con le vostre manine e aromatizzata magari con polvere di funghi)
senape dolce (la amo)
funghi porcini freschi o surgelati (ma vanno bene anche gli champignon)
80 gr di pancetta affumicata a fettine
3 spicchi aglio
PREPARAZIONE:
incidete la carne in 3 punti ed infilateci gli spicchi d'aglio.
Fatela rosolare bene bene in abbondante burro chiarificato assieme a salvia e rosmarino per una buona mezz'oretta (dovrà avere poi una bella crosticina ambrata).
Nel frattempo saltate i funghi in padella con olio e aglio, salateli e frullateli fino ad ottenere una purea non troppo liquida.
Quando la carne sarà pronta (ma non ancora cotta eh!Deve andare in forno!), adagiatela sulla p. sfoglia srotolata, e procedete spennellando la parte sopra con abbondante senape dolce e poi con la purea di porcini, rivestendo infine l'arrosto con la pancetta a fettine.



Chiudete poi bene l'involucro di sfoglia sigillando i bordi e bucherellandone la superficie.
Infornate a 200° per 25 minuti circa.
Al termine della cottura tagliate un culetto dell'arrosto e verificatene la cottura.
Ricordate che la carne di maiale può restare sì leggermente rosea, ma deve cmq essere ben cotta!
Se risultasse troppo rosea mettetela nuovamente in forno a 150° per una decina di minuti.

Io e i miei ospiti siamo rimasti piacevolmente colpiti dalla morbidezza della carne e dalla crosticina croccante che racchiudeva una farcia davvero golosa!
E' stato senza dubbio un ottimo esperimento!

Baci a tutti e buona giornata!
:)

Con questa ricetta partecipo al contest "A cena con Julie e Marek - secondi di carne" del blog "Menta Piperita & Co"

58 commenti:

Ka' ha detto...

Un mix di gusti e consistenze:bravissima! Buona giornata bacioni!

Zucchero e Farina ha detto...

buonissima qs ricetta, brava!

ps: ricordati il bannerino per il mio giochino ;-)

Tery ha detto...

Che descrizione stupenda....
Io sono così con il mare, che purtroppo adesso mi manca da morire :(
Finchè vivevo a Crotone, la prima cosa che facevo al mattino era affacciarmi alla finestra e guardarlo, vedere se era calmo o arrabbiato, mosso dal vento o sereno... Eh, il mare, il mio piccolo paradiso... :)

Passando al filetto, un vero spettacolo!! Nonostante l'ora mi fai venir voglia di mangiarne una fettina!!

Fabiola ha detto...

mamma mia che mix di ingredienti, non saprei scegliere uno meglio degli altri...

Federica ha detto...

Trasmetti un tale entisiasmo quando parli della neve e delle montagne che quasi quasi riusciresti a farmi innamorare dell'inverno...QUASI però! perchè le montagne dal vivo preferisco vederle verdeggianti e rigogliose ^__^
Sai che con la carne simpatizzo poco ma tanto di cappello a questo arrosto ricchissimo, un vero piatto delle feste. E conosco qualcuno che la festa gliela farebbe molto volentieri se avesse la fortuna di trovarlo a tavola.
Un bacione giuggiola :X

Claudia ha detto...

Mi hai fatto sognare con te ci credi??? come ti capsico.. io vivo a Roma.. città frenetica.. caotica.. piena di smog!! e qaunto vorrei svegliarmi davanti ad un bel paesaggio come il tuo.. invece de sti 4 palazzi.. uffa!!!! e vabbè... Ottimo il tuo arrosto.. adoro la senape ed i funghi!!!! bacioni e buona giornata ;-)

Ale ha detto...

hai ragione il panorama dona pace agli occhi ma io l'inverno non lo amo molto :((

Questo fine settimana farò i 3 giorni in campagna tra prati legna stufa sulla quale cuoceremo castagne e parenti. Bellissimo

La ricetta mi piace molto, un bel secondo ricco ! I miei complimenti

lo81 ha detto...

Che invidia mia fai venire, anch'io voglio le montagne innevate, l'aria pulita...una fetta di questo squisito arrosto ;-)...Buona giornata anche a te meggY!

Stefano e Veronica ha detto...

Ciao Meggy! Che bell'elogio alla tua terra...un'incatevole atmosfera come incantevole è il tuo arrosto di maiale con quella crosta che deve essere di una croccantezza sublime...e che dire del ripieno?! Favoloso!!! Complimenti!!! Se riesco a superare il timore che ho di preparare l'arrosto...seguirò la tua splendida ricetta! baci!

Onde99 ha detto...

Tesoro, ti invidio tanto (in senso buono) il paesaggio di puoi godere ogni mattina e l'atmosfera incantata delle montagne trentine. Mi piacerebbe tanto essere uno dei tuoi ospiti, seduta accanto alla stufa, degustando questi sapori del sottobosco...

Fabiana ha detto...

Maggy... che bello sentirti così entusiasta per le tue montagne... quasi quasi mi metto gli scarponi e ti raggiungo.. anche perchè questa meraviglia di filetto mi ha ipnotizzato e mi sta chiamando... io purtroppo sono una cittadina doc.. e a volte vorrei trovare il coraggio di abbandonarla.. sono convinta che vivere fuori da tutto questo caos sia molto meglio ma poi non ne ho il coraggio... grazie mille anche per non avermi fatto sentire pazza riguardo il libro.. un baciotto grande

valerioscialla ha detto...

fantastico questo arrosto meggy!! Una ricetta che fa proprio per me. E ti do pienamente ragione sull'amore per le tue montagne ed il posto dove vivi, certe cose non hanno prezzo.

chamki ha detto...

Bellissime le montagne, e se poi sono innevate mi danno un senso di pace e l'aria frizzantina che pizzica e che anche io adoro, e questo arrosto? eccome lo mangerei, io che qui il maiale non lo compro mai (per scelta) ma che mi piace molto, soprattutto la lonza. E guarda che header che non avevo notato prima, tutto speziato anche con la cannella indiana bruttarella e la curcuma intera! Bacioni.

EliFla ha detto...

Ma che bel post...seguito da una slurposissima ricatta... senti una domanda: ma la polvere di funghi (di cui parli per la brisèe) si può fare con i porcini secchi e passati , io ho il bimby, a polvere?? Grazie ciao

dolci a ...gogo!!! ha detto...

che bello maggy potersi svegliare e ritrovarsi questo scenario naturale mozzafiato...io resterei per ore incantata a guardare ed invece io mare e sempre mare:D!!!un piatto davvero gustoso tesoro mi sa proprio che scatta il copia e incolla subito:D!!bacioni imma

Chiara ha detto...

la montagna è un tesoro prezioso che ci regala meravigliose emozioni! ormai avrai capito che sono innamorata della tua terra!!! torno proprio da un meraviglioso w.e. trascorso tra le montagne!!! immagino il tuo meraviglioso risveglio!!!!
segno la tua deliziosa ricetta per rendere omaggio alle meraviglie che ci regala la montagna!!!
baci

kiarina77 ha detto...

Mhmhmhmh... questo arrostino ha una faccia così invitante... buonissimo! Un bacione e buona giornata!

gabri ha detto...

Mi hai fatto venir voglia di montagna mia cara Meggy con questa tua descrizione!
...e anche di questo bellissimo e succulento arrosto gnammmm

Vanessa ha detto...

Una sola parola tesoro...FAVOLOSO!!!...ne mangerei volentieri una bella fettina!!!

Le pellegrine Artusi ha detto...

Un piatto davvero gustoso e succulento con degli abbinamenti molto molto gustosi!! brava Meggy, fortunatissima a vivere in un luogo così bello!

flavio ha detto...

stai diventando sempre piu' brava o piu' complicata? complimenti, ciao

ilcucchiaiodoro ha detto...

Thò che buono sto arrosto!

Simo ha detto...

E' super questa ricetta...di solito in crosta ci faccio i polpettoni, ma devo provare anche a fare un filetto come il tuo...
Buon pomeriggio!

Manuela ha detto...

Ciao Meggy!! Oggi ti sei proprio superata!! Ricetta davvero stupenda..da Grande Chef!!! Bravissima!! Bacioni.

mariacristina ha detto...

Da svenire questo arrosto di maiale, hai preparato un piatto veramente stupendo. Non scandalizzarti ma io non adoro le montagne, mi piace la città e farei cambio solo per i tropici! Un abbraccio.

viola ha detto...

Certo che tu con la carne sei insuperabile....
Fantastico così avrò qualcuno a cui chiedere dei consigli se mi serviranno.....
Ottimo questo piatto.....un insieme di sapori meravigliosi...
Bravissima Meggy......un piatto speciale.
Un bacione

Scarlett: ha detto...

Uaoooo!!ma e' fantastico che bell'arrosto ...speziato al punto gisuto e presentato molto bene quasi un peccato'' divorarlo!!perche' scommetto che e' stato divorato senza pieta'...e avete fatto bene..bravissima cara e bacioni

speedy70 ha detto...

Che super arrostino hai cucinato!?!?!? Perfetto e gustosissimo, brava Meggy!!!

stefania ha detto...

Che favola questa ricetta ..la prenderei pronta volentieri per questa sera :) ciao

Shamira Gatta ha detto...

See, ma questa è da ristorante!!!
Che meraviglia!!!
No via, potessi uscire andrei subito a comprare un bel pezzo di maile!
Ma questa cosa geniale da dove ti è uscita???
E poi pensa le risate che mi sono fatta, giusto ieri pensavo di creare un menù dedicato alle montagne e chiamarlo con un nome tipo "passeggiata in montagna" o "menù sentiero del bosco" e pensavo giusto di omaggiare le delizie che il bosco e le montagne ci offrono: porcini, castagne, mirtilli,carne di capriolo e tutto ciò che ricorda il bosco XD

Mau ha detto...

Le tue ricette di carne mi piacciono sempre ma questa è davvero fenomenale! Se l'avessi vista ieri al super avrei senz'altro preso un bel pezzo di lonza! Fantastica!!!
E invidio la tua stufa, anche noi ne vogliamo metter una, ora dobbiamo solo capire come rivoluzionare il mobilio della sala! :)

Valentina ha detto...

io vivo al mare, ma questo piatto così autunnale è una vera meraviglia!poi, in questo periodo sono fissata con arrosti e carni, e questa tua versione devo dire che mi fa venire l'acquolina in bocca...bravissima!

Ylenia ha detto...

Che meravigliosa descrizione dell'inverno e delle sue montagne, io soffro il freddo ma lo adoro. Piacere di conoscerti, mi ha fatto molto piacere la tua visita, e grazie a questa ho scoperto il tuo fantastico blog, ho già adocchiato tantissimi piatti buonissimi, stasera lo guarderò per benino. Grazie ancora e a presto :) ps: chiaramente sono diventata tua sostenitrice!

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

ciao cara meggy...
le montagne innevate sono uno scenario incantevole.....io non ho montagne ma colline e devo dirte la verità amo quando la mattina apro le finestre e vedo queste colline che quasi mi sfiorano in naso...e dall'altro lato della casa mi affaccio e vedo tutto il mio adorato paese....abito al quarto piano e vedo tutto da li mi piace tantissimo ...se un giorno dovrei andare via da questa casa l'unica cosa che ne soffrirei e le mie meravigliose vedute....
meggy hai fatto un arrosto con il fiocco adoro l'arrosto in crosta...sei stata bravissima...
un abbraccio da lia

il sapore del verde ha detto...

Una poesia... tutta da condividere. Amo le stesse cose che ami tu ma vivo in città e di montagne non ne vedo alcuna... l'autunno è un sospiro appena accennato qui ma coglierne anche le minime essenze rende tutto molto più bello e profondo.... Complimenti per questa ricetta di ispirazione e per il profumo che mi sembra sentire riesca a diffondere fin qui... Saluta le montagne per me. Ti abbraccio. Deborah

Francesca ha detto...

Complimenti questa ricetta è un vero capolavoro!!!

Baci

Fico e Uva ha detto...

Anche qui è arrivata la neve sui monti... e con lei la voglia di preparazioni come la tua ricetta!
buona serata
F&U

I VIAGGI DEL GOLOSO ha detto...

Una ricetta semplicemente meravigliosa ... brava Meggy :)
Un bacione dai viaggiatori golosi ...

Giusy ha detto...

Hai ragione Meggy ! La vita da città non fa neanche per me io sono scappata da tutto questo senza alcun rimpianto! Il profumo della legna che brucia, il canto degli uccellini, magnifico! A proposito questo piatto è da alta cucina, grandiosa! Un abbraccio!

pagnottella ha detto...

Che descrizione da sogno! Anch'io adoro la natura, l'aria di montagna è salubre e fresca.
I monti hanno un fascino meraviglioso...ma davvero abiti in quel paradiso? Che bellezza...tuttavia il mare rimane il mio primo amore ^_^
Squisitissima ricetta, stuzzica cipicchi se stuzzica...
bacioni gioia

federica ha detto...

ciao! è la prima vollta che ti scrivo...sei bravissima!!! complimenti per il blog!!! a presto!

Luciana ha detto...

Che bella la neve..io vivo in una locatilà di mare e purtroppo per me la neve è una rarità!!! chissà che splendore...ma anche il tuo arrosto è un incanto...brava!! :)

giulia pignatelli ha detto...

Meggy!!! Ma è una meraviglia questo piatto!!! Bacioni!

Cranberry ha detto...

:OOOOOOOO
che buono!
E che profumini!!!Eì finito o qualche fetta per me è rimasta?

Cinzia ha detto...

Ma cara, lo fai apposta, io sono qui che mi arrabatto nella preparazione del natale per il negozio mille ordini da fare le ferie sono un miraggio lontano...e tu?!? Mi parli così delle tue montagne posto caro a me per le vacanze...Che invidia!!!
La ricetta è extrordinaria !!! Una cosetta così adatta al pranzo di natale...Ho un sacco di acquolina in bocca, affogherò?
Un bacione.

Mirtill@ ha detto...

Ciao Cara! QUesto piatto è fantastico...mi ricorda le bellisisme giornate passate in montagna...non sai quanto ti invio che hai quei bellissimi panorami a portata di mano ogni giorno! E'stupenda la montagna, in ogni stagione e ogni ora del giorno!

manuela e silvia ha detto...

Ciao! proprio ottima la carne in crosta! insaporita con senape e pancetta risulta davvero gustosa ed invitante!
una ricetta che certo ti copieremo!!
un bacione

ღ Sara ღ ha detto...

Ricetta ricchissima e meravigliosa!! complimentissimi anche per la presentazione!!

kristel ha detto...

NO, ma é fantastico!!! La crema di porcini deve essere uno spettacolo. Corro a prendere il block notes!!! :)

Tiziana ha detto...

Deve essere una super delizia!!! Una pochino per me???
Ciao

ViaggiandoMangiando ha detto...

mamma mia che bontà! salvo subito la ricetta e... piacere di conoscerti!!
ale

Federica ha detto...

caspita questo è un Signor piatto!!!eccezionale!!!baci!

Nepitella ha detto...

Ciao Meggy quello che scrivi in questo post è veramente invidiabile :-) dei sentimenti così oggi come oggi non sono comuni! Un abbraccio

Pellegrina ha detto...

Golosa e montana questa tua ricetta, davvero, sarà presto in programma. Anche io mi trovo a casa mia in montagna come in nessun altro posto. Conosci le valli Giudicarie?

Menta Piperita ha detto...

cara Meggy! grazie per aver partecipato al contest con queste 3 ricette, una più deliziosa dell'altra, c'è davvero da rifarsi gli occhi! :) posso chiederti di caricare il banner e il link del contest nei post delle ricette in gara e sulla home del blog? un bacione e un buonissimo weekend! Alessia

DocCook ha detto...

mmm.bona!!!Mi sà che ci prova e la propongo a natale!!!L'ho mangiata con crosta di baguette e pancetta una volta ed era squisita...sicuramente anche questa!!!;)

Menta Piperita ha detto...

Ciao Meggy! Tanti auguri per un fantastico 2012! :)
C'è una sorpresina per te da parte di Julie e Marek...

http://menta-piperita.blogspot.com/2012/01/cena-con-julie-e-marek-largo-alle-zuppe.html

Un bacione e ti aspettiamo anche agli altri contest! :)

Alessia

Patrizia ha detto...

Buongiorno cara Meggy e buon anno!!! Sono venuta subito a complimentarmi per la vittoria di questa ricetta davvero strepitosa e da provare prima di subito!!! Un bacio grande e bravissima!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...