lunedì 28 marzo 2011

Goulash della Nonna



Buongiorno e buon lunedì.

Questo week end mi sono rifiutata di guardare anche solo un telegiornale, le notizie dolorose dei giorni scorsi mi hanno lasciata abbastanza scossa, così mi sono contornata di amici che mi hanno fatto ritornare il sorriso.
Una serata di saluto per una cara amica d’infanzia che è partita alla volta della Spagna con l’intenzione di fermarsi il più a lungo possibile e una serata tipica trentina per un ragazzo del sud grande fan del mio blog, hanno fatto sì che per due interi giorni mi dedicassi alla cucina con l’obiettivo di deliziarli.
Missione compiuta.
La ricetta che vi presento oggi arriva dritta dritta dalle mani d’oro della mia adorata nonnina che sabato mattina si è prodigata in consigli e suggerimenti.
“Bhe, cara nonna, devo ammettere che questa volta il risultato è stato davvero moooolto simile al tuo “… il che, non so se succede anche a voi, mi sembra impossibile dato che non sono mai riuscita a replicare il gusto dei suoi piatti.
Il goulash è un piatto molto diffuso qui in Trentino, benchè le sue origini siano ungheresi.
Nasce come una zuppa sostanziosa a base di carne bovina, patate e paprika, l’ideale per dare energia ai pastori ed ai contadini.
Nel corso degli anni la ricetta si perfeziona ed appare sulle tavole della borghesia, arricchita con panna acida ed altri ingredienti diciamo più nobili ed elaborati, per poi approdare e restare anche sulle tavole di molte famiglie del Triveneto.
Come per quasi ogni piatto ogni famiglia ha una versione, caratterizzata da almeno un ingrediente segreto, ecco a voi quindi il Goulash della Nonna.


INGREDIENTI PER 6 PERSONE:
1 kg di carne bovina
6 wurstel (io ho fatto 3 suino+3pollo)
1 cipolla rossa
1 mazzetto di salvia e rosmarino
1 scorza di limone bio
Sale
Paprika forte
2 bustine di preparato per Goulash Bauer (miscela di spezie)
Burro chiarificato
Paprika forte


PREPARAZIONE:
tritate finemente la cipolla, la salvia e il rosmarino, e fate leggermente insaporire in abbondante burro chiarificato in una casseruola alta (GreenLine by Ballarini), aggiungendo solo dopo qualche minuto la carne e la scorza di limone.Lasciate cuocere per circa mezz’oretta continuando a mescolare finchè la carne non avrà assorbito tutta l’acqua rilasciata durante la cottura.
Stemperate poi il contenuto della due bustine in 1 litro di acqua tiepida e aggiungete il liquido alla carne, lasciando poi cuocere per 2/3 ore.
Verso la fine aggiungete i wurstel e due cucchiai da cucina colmi di paprika e lasciate andare per altri dieci minuti.
Servite con purè cosparso da abbondante sughetto.
Un trucco per il purè (grazie Morris!!): premesso che bisognerebbe farlo solo all’ultimo minuto, se voleste prepararlo in anticipo, quando è pronto livellatelo bene e copritelo con un pezzo di pellicola da cucina, chiudendo poi la pentola con il coperchio.Grazie all’umidità rilasciata si conserverà morbido e cremoso!


Vorrei infine spendere due parole a favore del fornitissimo shop enogastronomico online R2M, credo che pochi di voi ancora non lo conoscano, ma se così fosse non lasciatevi sfuggire l’occasione di darci un’occhiata perché ne vale la pena.
Liquori, distillati e vini pregiati occhieggiano maliziosi dalle apposite sezioni del sito, ma la sezione più notevole è a parere quella dedicata alla birra, nella quale potrete trovare numerose birre belghe che si sa, sono le più buone e pregiate, nonché ottime alleate in cucina.
Anche la sezione gastronomica è fornita e ricercata, si spazia dai condimenti, alle confetture passando per i tartufi…da non dimenticare poi quella riservata agli utensili da cucina in vari materiali e dal design innovativo, insomma .. non vi ho ancora convinti?

PS siamo a quota 302 lettori fissi … preparatevi al nuovo contest!

18 commenti:

Fabiola ha detto...

Buongiorno e buon inizio di settimana, tu hai aperto alla grande, come sempre....baci.

Ka' ha detto...

Ma che buono il goulash! Mi piace moltissimo! Buona settimana, bacioni!

Letiziando ha detto...

Come rendi appettitose e succulente le carni tu, non lo fà nessuno.

Bacione cara :)

Günther ha detto...

Una gran bella ricetta, particormente cara e presentata anche molto bene per attrarre ai nostri giorni con le porzioni più che giuste, complimenti

mariacristina ha detto...

Anche mia nonna, che era tedesca, lo cucinava così, buonissimo. Bacioni e buona giornata.

Claudia ha detto...

Sei stata bravissima allora!!!! io il goulash lo adoro.. la paprika mi fa impazzire.. dove posso la metto!!!! (vedrai infatti quello che sto per pubblicare..) Per quanto riguarda i TG.. anche io vorrei evitare di vederli.. ma alla fine... :-(... baci baci :-)

Meg ha detto...

Ciao Meggy, hai proprio ragione, le notizie negli ultimi tempi fanno solo venir voglia di mettersi le mani nei capelli...per fortuna ci si pùò sempre rallegrare tra amici preparando una cena speciale. Noi spesso facciamo il gulash, ma con i wurstel non lo abbiamo mai provato. Ciao!

Ale ha detto...

gli amici sono preziosi ! ottima ricetta

federica ha detto...

che bontà!!! sono stata a budapest ma non mi hanno fatto mangiare il gulash tipico!!! lo replicherò mettendo in pratica la tua fantastica ricetta!!!

sissi ha detto...

che buono mai fatto

dolci a ...gogo!!! ha detto...

Una ricetta ch mi propongo smepre di fare perche deve essere saporitissima la foto aprla da sola!!mi segno quella della tua nonnina magari fa il miracolo anche a me:D!!!bacioni Imma

p.s. uffi sei sparita dal mio blog nn ti leggo piu....che tritezza:-(....tu porti smepre un raggio di sole!!!!

Stefano e Veronica ha detto...

Ciao Meggy! E' tantissimo tempo che non lo mangio...Complimenti alla tua nonna per la ricetta e a te per il risultato...sarà stato buonissimo!!!
Un bacione!

Manuela ha detto...

Ciao cara! Davvero stupendo! Complimenti alla nonnina e anche a te naturalmente!! Un bacione.

I VIAGGI DEL GOLOSO ha detto...

Ciao meggy belle ricettina ...
un saluto dai viaggiatori golosi

viola ha detto...

Ciao tesoro. Il gulash è una di quelle cose che voglio fare da sempre. Non sapevo ci andassero i wuster, vedi che s'impara sempre qualcosa di nuovo?
Grazie per la ricetta preziosa che metto tra quelle da provare, ammesso che trovi le spezie misteriose ;)
Un bacione tesoruccio
Smack smack

Vanessa ha detto...

Una ricettina deliziosa!!!!!...come sempre d'altronde!!!!

Cinzia ha detto...

decisamente un piatto saporito, ki piace tanto ;) davvero, con le carni sei forte!

Erica ha detto...

Sai che è una vita che vorrei farlo ma non ho mai trovat una ricetta che mi ispirasse fiducia? questa è una ricetta della nonna quindi meglio non si può: segno!
Sai che son rimasta strana quando ho letto i wusterl tra gli ingredienti?! non lo sapevo proprio ^_^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...