giovedì 16 giugno 2011

Torta salata di pasta brisè con patate lesse, speck e cipolle rosse agrodolci



Succede che il lavoro d’ufficio logori.
Succede che la fantasia venga trattenuta e che il cielo non si veda a causa dell’opaco lucernario che sovrasta la scrivania.
Succede che ti dici che c’è molto di più ad attenderti, da qualche parte, là fuori …
Succede che una pausa pranzo speciale a base di prosecco, pane&mortadella e chiacchiere ti cambi la giornata.
Io ci credo che i sogni possano prima o poi avverarsi, ed è quello che auguro a me stessa ma anche a tutti voi.


Ecco una delle mie torte salate preferite.
Svuotafrigo come spesso sono le mie torte salate.
Ok, magari svuotano il mio frigo, non il vostro, ma credo che ognuno dovrebbe avere burro, speck e cipolle rosse in frigo.
E patate in dispensa.
:)


Ingredienti:
50 ml di acqua ghiacciata (io però vado ad occhio)
100 gr di burro da frigo
200 gr di farina
1 pizzico di sale
5 patate medie
50 gr. di speck
2 cipolle rosse grandi
1 uovo
Olio
Zucchero
Aceto di riso

Preparazione:
mettete nel robot da cucina la farina, il burro a pezzetti (ben freddo mi raccomando) e il sal, frullando poi fino all’amalgamarsi degli ingredienti ottenendo un composto farinoso.
Rovesciate il tutto sulla spianatoia, aggiungete al centro l’acqua freddissima ed impastate fino ad ottenere il classico impasto sodo e compatto.
Arrotolate nella pellicola e lasciate riposare una mezz’oretta in frigo.
Nel frattempo pelate e tagliate a dadini le patate, lessatele poi in acqua salata per circa 15 minuti, o comunque finchè non si saranno ammorbidite, mettetele poi in un ciotola assieme allo speck tagliato a listarelle, aggiungete l’uovo e mescolate bene.
Affettate sottilmente le cipolle, fatele soffriggere in un padellino antiaderente (GreenLine by Ballarini) con un goccio d’olio, aggiungete ½ bicchere d’acqua per farle stufare e renderle morbide e poi un cucchiaino di zucchero e uno di aceto di riso, lasciate asciugare e mettete da parte.
Con delicatezza ed eventualmente un po’ di farina tirate la pasta brisè ed adagiatela sopra un foglio di carta forno e poi sulla teglia (by Guardini), farcite con le patate e terminate con le cipolle, richiudendo bene la psta in eccesso e formando dei bei bordi.
Infornate a 170° fino a doratura.

16 commenti:

Federica ha detto...

Eccome se logora la vita d’ufficio. In questi giorni più che mai vorrei essere da altra partee con altre idee per la testa. Mi basterebbe anche la tua torta salata stasera per sentirmi subito meglio. Speck e cipolle...j’adore :D! Un bacione bimba

EliFla ha detto...

......mmmmhhh......cioè..... mmmmmhhhh.........io le cipolle rosse rosse...ce le ho.....mmmmhhhh....sempre.....cioè....mmmmmhhhh....ecco....si....... ma non in frigo!!!! ahahahahahah.....

Ehi .....a me mancano 35 days...... e penso che preparo 2kg di taralli..quelli in aereo mica me li sequestrano....ahahah..però pensavo anche a questa meravigliosa quiche..solo che alla sicurezza la sequestrerebbero..e non per la sicurezza, ma per mangiarsela loro...!!!Baci

Letiziando ha detto...

Divino e santo "svuotafrigo", il tuo poi è meraviglioso ;-)

Claudia ha detto...

Ahh ma che gustosa questa.... patate.. speck e cipolla rossa??? adoro tutti e 3 gli ingr.. smack .-)

sandramilù ha detto...

Cara succede è vero....spero che i tuoi sogni si avverino e che "succeda" davvero! Squisita la tua torta...come sempre! ^_^

giovanna burroealici ha detto...

Ho giusto un barattolino di confettura di cipolle rosse (fatta l'estate scorsa) che potrebbe essere utilizzato per questa ricetta! ottima torta, brava!

Cinzia ha detto...

Semplice ma bella la tua considerazione: un pane e mortadella e del nobile prosecco.. e una fettina di torta salata speciale e tutto può tronare a posto in un attimo!

sulemaniche ha detto...

una pizza da veri libidinosi..come noi!

Nani e Lolly ha detto...

Veramente interessante questa ricetta! Da provare! Brava!

Max ha detto...

Buonissimissima...adoro le cipolle quanto te!!! bUON WE, CIAO.

Manuela e Silvia ha detto...

Ma che meraviglia la tua quiche! bravissima per la pasta home made ed il ripeino semplice, ma ricco di gusto e sapori diversi!
ce la segnamo!
bacioni e buon weekend

Stefania ha detto...

Una buona pensata :) ciao

Fabiana ha detto...

Ciao tesorino.. sono un po’ assente ultimamente ma passare a trovarti per me è sempre una gioia.. un bacio

Memole ha detto...

Sfizioso questo tortino salato...

Günther ha detto...

mi piac emolto questa tua torta salata per l'abbinamento degli ingredienti

Lucia ha detto...

Oddio, che squisitezza!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...