martedì 2 novembre 2010

STUFATO DI MANZO ALLA GUINNESS®



Pioggia sui tetti, sulle foglie gialle ai lati delle strade, pioggia sui campi e sui prati, pioggia sulle stalle e sul bosco.

Il profumo dell'autunno inoltrato si mescola con quello del fumo dei camini.
Gli animali escono veloci dai loro rifugi per nutrirsi, i bambini restano chiusi in casa a guardare la tv.
A giorni cominceranno a fare capolino i primi addobbi natalizi, le vetrine dei negozi si vestiranno a festa prediligendo i colori verde, rosso e oro, e i reparti stagionali dei negozi FaiDaTe pulluleranno di lucine, stickers per il vetro e decorazioni per la casa.
Apriranno i mercatini di Natale e le piazze verranno come sempre invase da sciami di turisti che si lasceranno rapire dall'atmosfera della città che si prepara ad accogliere il Natale.
Profumino di ghiotti panini imbottiti con crauti e pasta di maiale, il caldo e avvolgente brodo dei canederli, le note speziate di vin brulè e moscato giallo caldo cominceranno a riscaldare i week end.
Al supermercato compariranno mandarini, calze da riempire di dolciumi, biscotti speziati e cioccolatini di tutti i tipi.
Ci lasceremo tentare dalle prime offerte pensando che ci-tornerà-buono-per-il-cenone e magari arrafferemo di già qualche panettone o pandoro.
Io amo il pandoro.
E amo anche il clima pre Natalizio, giornate dedicate a pensieri positivi e luccicanti, giornate che finiranno lasciando il posto alla festività vera e propria.
Presepi, ghirlande, renne e barbe bianche.
Ci metto dentro anche i cappellini da Babbo Natale quelli con le stelline rosse che si illuminano.
Perchè se non è vero che a Natale si è tutti più buoni, magari si riesce ad essere un pochino più felici ed entusiasti.


Buona settimana amici miei!


Gastronomicamente parlando, che vi propongo oggi?
Un piatto di carne, che strano!
:)
Sabato la mia zietta mi ha fatto notare che qui sulla mia pagina mancano ricette di dolci, amiche io ve lo giuro che sono proprio una schiappa!Odio pesare, dosare, e amalgamare attentamente, io sono una tipa da Q(uanto)B(asta).


INGREDIENTI PER 4/5 PERSONE:
1200 kg di spezzatino di manzo
2 carote
4 gambi di sedano
1 cipolla bionda grande
alloro
500 ml polpa di pomodoro
farina
500 ml di birra scura Guinness®
olio
burro chiarificato
sale
pepe


PREPARAZIONE:
tagliate a metà i bocconcini di manzo se troppo grandi.
Tritate grossolanamente sedano, cipolla e carote e fate soffriggere con burro chiarificato e olio a fuoco medio per una decina di minuti.
Nel frattempo infarinate la carne, aggiungetela al soffritto assieme all'alloro e fatela rosolare per altri 5 minuti.

Terminate con la birra e la salsa di pomodoro, salate e pepate, coprite e lasciate cuocere per 3 ore e mezza.


Che dire, il risultato è un meraviglioso stufato di manzo, morbido e saporito, davvero da provare!

45 commenti:

Elisina ha detto...

questa me la segno..potrebbe essere un'ottima idea da proporre quando i miei cognati a cena, magari accompagnato da una pò di polenta.. grazie!

Federica ha detto...

Se continui così prima o poi va a finire che fai innamorare dell'autunno e del Natale anche me ^__^ Rendi tutto così idilliaco con le tue parole!!! Con la carne la vedo più dura invece...ammazza però che particolare la ricetta con la Guinness! Uno spezzatino da... guinness :D! Un bacione gioia, buona giornata

Fabiola ha detto...

che piattino invernale......un bacio e buona giornata.

Simo ha detto...

Devo provarlo....questo nella mia slow cooker si sposa a meraviglia!!!!!!!
Buona giornata, un abbraccio

Fabiana ha detto...

in queso momento ti sto invidiando e non poco.. adoro il natale e la magia che trasmette e so che dalle tue parti è un piccolo paradiso che permette di far diventare i sogni realtà... sono venuta una volta ai mercatini e sono stata felicissima.. lo stufato rende ancora tutto più magico.. un bacio

federica ha detto...

anche io amo il Natale, l'atmosfera che si crea e l'entusiasmo che mi regala ogni anno nonostante non sia più una bambina...immagino che trento si colori a festa in questo periodo...a roma non è così da molti anni, la citta non viene molto addobbata e l'unica cosa che si colora sono le vetrine dei negozi...la tua ricetta calza a pennello con questo clima uggioso..calda e coccolosa!!!

chamki ha detto...

Vorrei proprio provarlo questo stufato, immagino che buono! Ciao, buona giornata!
Sono anche io una q.b. . . lo sai ne?

Tery ha detto...

Che bello, che bello!!!
L'aria di Natale la adoro!!! :D
Non vedo l'ora che si inizino a vedere tutte queste cose bellissime che hai descritto! :)))

Il tuo stufato.... invitanteee!! come me lo vedrei bene per un pranzo della domenica!


Un bacione!

manù ha detto...

Amo l'autunno, amo tutto ciò che circorda il Natale, amo lo stufato, amo le lucine colorate intermittenti, le vetrine addobbate, l'odore di pannocchie arrostite, di frittelle calde, le bancarelle con tutte quelle meravigliose caramelle gommose tutta carie per i denti....questa è l'atmosfera chi mi manca una volta all'anno.
Ottimo il tuo stufato!

Claudia ha detto...

Cara Meggy.. che anticipo di Natale hai dato!!! mi vengono i brividi perchè a me l'atmosfera natalizia.. piace tantissimo... Ottimo lo stufato.. lo fai come me.. l'unica differenza è che io ho suato il vino e tu la Guinness (meglio il tuo!!!!).. Bacioni e buona giornata .-)

lo81 ha detto...

Anch'io adoro l'atmosfera natalizia,i mercatini, le lucine... ancora un po' di pazienza e poi verremo bombardati dalla pubblicità dei pandori, panettoni, torroni e quant'altro!!Buono questo stufato, in questi giorni uggiosi è proprio l'ideale!

pagnottella ha detto...

Tesoro bellissimo, saresti una racconta fiabe bravissima...lasci trottare la fantasia di chi con piacere immenso ti legge ^_^
Sai che riesco anche a sentire il profumino libbidinoso di questa pietanzuccia invitante ed originale? Daaai con la guinnes! ^_^
bacini spettacolosi

arabafelice ha detto...

Un ricco piatto adatto alla stagione. Lo provo perche' mi fa tanta gola anche se da me ci sono 40 gradi :-)))

menandoilcanperlaia ha detto...

Questo piatto sarebbe perfetto per questa sera... se non avessi deciso di starmene un po' a dieta...
uff uff
:)
bravissima!!
baci
Vero

mariacristina ha detto...

Non uso praticamente mai la birra per cucinare, sarà perchè non mi piace da bere, però farò uno strappo alle mie convinzioni e al prossimo spezzatino provo. Pensa che l'unico uso che facevo della birra era per abbronzarmi o per usarla sui capelli!
Un abbraccio.

valerioscialla ha detto...

Fantastica la ricetta, ma lo sai che io adoro cucinare con la birra? Certo devo ammettere di non essere appassionato di guinness, ma è comunque una birra dai sapori decisi ottima per uno stufato di manzo.
Devo provare anche io la tua ricetta magari aggiungendo un po di birra che mi auto produco.

Tanti saluti

Zucchero e Farina ha detto...

mmmhh buono! Anche qs lo devo copiare. me ne aveva pparlato mio marito che era stato in irlanda anni fa. quasi quasi gli faccio la sorpresa! passa da me che c'è una sorpresa ;-)
bacio

Francesca ha detto...

Da provare assolutamente!!! Bravissima sai sempre valorizzare benissimo i tuoi piatti!!!

Meg ha detto...

Cara Megghy, finalmente il freddo si fa sentire anche qui da me, devo dire che ne sono molto allietata! anche se con le ultime piogge mi si è allagata la cucina...e vabbè!
Sfiziosissimo questo piatto, proprio un piatto da freddo!
Ciao!

speedy70 ha detto...

Cara Meggy, questo spezzatino ubriaco mi piace moltissimo, lo proverò!!!! Complimenti!

Vanessa ha detto...

Anche io adoro il periodo pre-Natale!...adoro l'atmosfera che si respira!!!

Quanto al tuo stufato che dire....favoloso!!! ^_^

Letiziando ha detto...

Ottimo come energetico piatto gustosissimo per il rientro a casa dopo una giornata di lavoro, impegni, commissioni e freddo ^_^

Buona giornata tesoro

EliFla ha detto...

Cosa dire??? Amo lo stufato di manzo alla Guinness, che faccio con una bella ricetta di una carissima amica di Siena, leggermente diversa, ma favolosa come questa!
Mi piace tanto l'autunno con i suoi colori, frutti e l'odore dei camini.... e adoro follemente il NAtale...con tutte le tradizioni, lucine e feste che ci porta!!!
Grazie, baci

Chiara ha detto...

quanto mi piacciono i tuoi post con le bellissime descrizioni!!!
il moscato giallo l'ho assaggiato per la prima volta lo scorso w.e. :) buonissimo e dal sapore particolare!! i panini imbottiti con crauti li ho preparati ieri :) ho impastata una farina che ho preso in una botteguccia a Brentonico, quelli con la pasta di maiale e il vin brulè ( vado matta per il vin brulè!!!!) li abbiamo gustati a Castione alla festa dei marroni :)
e per i mercatini stiamo provvedendo!!! siamo in riunione per decidere, organizzare e prenotare :)) nn vedo l'ora!!!
il tuo stufato è deliziosissimoooo!!! perfetto da preparare per una delle prossime cenette autunnali, mi sembrerà di cenare con qualche folletto :)
baciiii

( parentesiculinaria ) ha detto...

Mmmmmmmmmh.... guinnesssss........ :D

Manuela ha detto...

Ciao cara!! Questo spezzatino è davvero insolito ma mi incuriosisce molto!!! Mi copio la ricettuzza!! Bacioni cara!
P.S. Io non sono entrata ancora nel clima natalizio, ma leggendo il tuo racconto mi hai fatto venire voglia di cominciare ad addobare la casa!!!

Milla ha detto...

Il tuo blog è perfetto per me che sono sempre alla ricerca di nuove ricette a base di carne!! Questa è proprio da rifare!! Un bacio

Le pellegrine Artusi ha detto...

Senti Meggy zitte zitte senza dirlo a nessuno io ti passo un po' di dolci e tu un po' di carne perchè il nostro di blog invece è a secco di secondi piatti!!! Ah ah a parte gli scherzi questo stufato mi intriga molto!!! Buono e poi accompagnato dalla guiness con cui l'hai cucinato deve essere uno schianto. Bacioni grandi!!!

Scarlett: ha detto...

come cucini la carne tu'!? na meraviglia!!!bravissima davvero bacioni e anche io amo il clima pre natalizio...poi le feste con i loro prazi con suocere,cognate e parenti quelli un po meno..ahahahaha buona serata

viola ha detto...

Cosa vedono i miei occhi...lo spezzatino....
Ecco, pur non impazzendo per la carne, adoro invece lo spezzatino.....è buonissimissimo....
Magari con la polenta....
Mamma mia che fame Meggy....magari l'avessi adesso. La prossima volta voglio proprio provarlo con la guinness, mi sa che viene una meraviglia!
Bravissima come sempre.......con la carne non hai rivali :)))
Un bacione carissima e a presto

Mau ha detto...

Bbbbbuono!!! Te l'ho già detto mille volte, adoro le tue ricette di carne! Domenica ho preso la lonza per fare il tuo super arrosto in crosta con senape e porcini, non vedo l'ora *_*
E grazie, con le tue parole mi hai fatto provare un po' meno schifo per questo periodo, detesto novembre!!

Ambra ha detto...

Quanto mi piacerebbe vedere i mercatini di Natale...prima o poi la pazzia di venire su la faccio!!!
Questo stufato è davvero invitante tesoro...sono d'accordo con chi dice che i secondi ti riescono particolarmente bene!!Bacio

I VIAGGI DEL GOLOSO ha detto...

Noi postiamo domani uno spezzatino un po' diverso dal tuo ...
Geniale la Guinness non ci avevamo pensato ;)
Bacioni dai viggiatori golosi

PS: Adoriamo l'atomsfera natalizia e tu ne hai dato un ottimo assaggio

lucy ha detto...

assolutamente super il tuo spezzatino con la guiness, golosona e sempre ragazzina dentro.perfetto lo assaggerei subito.un bacio

La Cucina di Papavero ha detto...

Mi hai fatto immergere nell'atmosfera natalizia con le tue parole ! Mi sono sentita invadere dalla dolcezza che porta il Natale.Questo spezzatino è sublime! Baci.

Onde99 ha detto...

Anch'io adoro il Natale, anzi: non vedo l'ora che arrivi... speriamo siano festività serene e gioiose (e golose) per tutti! Ai mercatini non sono mai venuta e non credo riuscirò nemmeno quest'anno, è un peccato, perché ci avrei tenuto... Lo spezzatino con la Guinness è nella wish list, anzi, devo provvedere al più presto!

Cranberry ha detto...

Meggy...ti toccaaaaaaaaaaaa!
:D
http://cappuccinoandcornetto.blogspot.com/2010/11/staffetta-dellamicizia.html
se vuoi partecipare:P

giulia ha detto...

meravigliosa ricetta very british!! :-D me la segno subitissimo! se poi per caso nel bel mezzo del clima natalizio che citavi ti trovi a fare qualche specialità...partecipa al mio contest sul Natale nel mondo! ciao, giulia

Kitty's Kitchen ha detto...

mmh! Buono e poi come riesci a immortalare il fumo con la macchina fotografica!? Bellissimo!

kristel ha detto...

Ma dai, che buono!! Non posso no farlo vista la quantità di birra che si trova qui. Un bacione!

UnaZebrApois ha detto...

Io ADOOOOROOOO il Natale!!!E soprattutto l'atmosfera che si crea!Pensa che ho già attaccato le prime decorazioni alle finestre e sto già preparando i regali!!!

Sai che sono mesi che mi dico di fare lo stufato alla Guinness!?!?Mi sa che è buono da morire!Mi ha sempre affascinata!Basta ho deciso!Vado, compro la birra e provo!Poi ti dirò! :DDD

Elena ha detto...

Ottima ricetta, la proverò sicuramente e poi adoro la birra... e qui si può abbinare una buona birra scura artigianale !
saluti

Renza ha detto...

Ottimo davvero questo piatto invernale! Non l'ho mai fatto con la birra ma lo voglio provare!!
Ciao e buon fine settimana!

crumpetsandco ha detto...

Lo adoro.... che voglia che mi fa!!! ottima ricettina!

Sara ha detto...

Stufatini cremine ma che piattini invernali... ho quasi voglia di neve..
Adoro la guinness e mangio sempre un hamburger che fanno qui cotto proprio nella guinness, ma lo stufato fatto a casetta ha tutto un altro sapore.
Brava ancora una volta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...