lunedì 25 luglio 2011

La Gricia di Paolo


Chi dice no ad un goloso piatto di pasta?
Nessuno, credo.
E allora per cominciare bene la settimana ecco qui una ricetta della tradizione italiana, la Gricia ( o meglio ancora Gri"s"cia), una preparazione romana la cui origine si perde nella storia.
Altro non è che un' Amatriciana in bianco, c'è chi dice che la versione originale fosse proprio questa, e che l'aggiunta in seguito del pomodoro diede vita alla più famosa versione in rosso, bhe io trovo questo primo piatto un abbinamento riuscitissimo tra Amatriciana e Cacio&Pepe.

Grazie al mio amico Paolo, del forum di www.usaontheroad.it che ha reso una delle mie cene settimanali così golosa!
A proposito, date un'occhiata al forum in vista di un futuro viaggio negli USA perchè diventerà la vostra Bibbia, grazie ragazzi per il prezioso lavoro che svolgete e per l'impegno e la passione che ci mettete!

Ingredienti per 4 persone:
300 gr di guanciale tagliato a listarelle
1 cipolla bionda
1 bicchiere di vino bianco
Pecorino romano a volontà
Pepe nero q.b.
400 gr, di bucatini o rigatoni

Preparazione:
in una padella antiaderente (GreenLine by Ballarini) fate soffriggere il guanciale aggiungendo se necessario un goccino d'acqua, quando ha rilasciato tutto il grasso aggiungete la cipolla finemente affettata, lasciate imbiondire e sfumate poi con il vino bianco.
Cuocete la pasta lasciandola al dente, nel frattempo grattugiate il Pecorino, poi scolatela e tenete da parte un po' di acqua di cottura, trasferite la pasta nella padella del sugo, aggiungete il Pecorino, il pepe nero, un goccino di acqua di cottura e fate mantecare fino al termine della cottura.

Buona settimana a tutti!
- 19 days!

14 commenti:

Elisina ha detto...

ciao tesorina, fantastica questa pasta..semplicissima ma gustosa al massimo.. gnam gnam che acquolina che mi hai fatto venire.. :)

dolci a ...gogo!!! ha detto...

ad un piatto di pasta cosi nn si puo dire di no lo trovo favoloso e invitante come nn mai!!baci,Imma

Angela ha detto...

Buonissima questa matriciana in bianco ^_^

Manuela e Silvia ha detto...

Così in bianco è quasi quasi più buona1 semplice, ma caratteristica e gustosa!
bacioni

Mirtilla ha detto...

meravigliosa la gricia!!!

il sapore del verde ha detto...

Carissima, una pasta che da brava romana adoro rivisitata in un modo che mi ispira da subito curiosità e buon appetito... da provare assolutamente!... Sei fonte di molte ispirazioni tu!! Bacioni. Deborah

Ombretta ha detto...

La famosa gricia! Ne ho sentito parlare ma non l' ho mai assaggiata anche se mi sembra davvero buona:-) ciao

Nani e Lolly ha detto...

Mi piace questo piatto lo provo sicuramente!

Mau ha detto...

Non conosco questo piatto sai? Ma mi sembra una pasta decisamente golosissima! Mmmmh poi con tutto quel formaggio!!! *_*

PolvereDiStelle ha detto...

Hai un blog carinissimo e ti seguo volentieri!
Se ti va di dare un'occhiata al mio piccolo mondo,sei la benvenuta!Lo troviqui!

Francesca ha detto...

Davvero un piatto invitante e gustoso!! Non conoscevo la storia di questa preparazione, grazie!! ^__^
Franci

Claudia ha detto...

Non conoscevo questa ricetta ma la torvo una pasta assolutamnte deliziosa...da provare!!!!

Rosita Vargas ha detto...

Me gustan estas pastas muy sencilla y sabrosas,abrazos,

Calogero Mira ha detto...

Buon viaggio a Roma a tutti noi...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...