mercoledì 8 settembre 2010

... D'AMORE, DI PIOGGIA, E DI TACCHINO AL TALEGGIO



Buongiorno care amiche,
qui diluvia, e immagino anche da voi, ovunque voi siate :)
Oggi non mi dilungherò in chiacchiere, vi lascio invece una poesia, una meravigliosa poesia, che parla di pioggia e d'amore (sicuramente più d'amore) per cominciare bene la giornata.
Bhe, mi sa che scherzavo, qualcosa sull'amore posso anche dirlo effettivamente :)
L'argomento di oggi è dunque: L'AMORE!

(NdR: come volevasi questo post alla fine è diventato lunghissimo, "E meno male che non avevi voglia di chiacchierare", diirete voi!).Se avete tempo potete tranquillamente leggere ed assaporare le mie considerazioni sull'amore, altrimenti passate alla ricetta e poi alla poesia, oppure leggete solo la ricetta, giuro che vi capirò).

Sono fidanzata da sette anni.
Ho all'attivo un anello perso durante il primo trasloco, ed un secondo anello rubato dai ladri mentre ero in vacanza...ehm,(sono imbarazzante, lo so), non serve quindi che vi dica il perchè del mio anulare tristemente vuoto.
Credo nell'amore, quello per sempre.
Quello che lega(va) le persone tanti anni fa, e anche adesso, a volte.
Ci credo veramente.
La prima volta che ho visto il mio moroso, ho sussurrato alla mia fedele amica di marachelle "Dev'essere mio...", e da quel momento non ho più capito nulla, se non che io volevo lui e solo lui e l'avrei voluto per sempre.
E così è stato.
Faccia da cartone Jap con goccia d'imbarazzo sulla nuca.
Effettivamente lui potrebbe odiarmi, ve lo concedo.
:)
Ma perchè privarsi di storie emozionanti e bellissime con la scusa che "bisogna fare esperienza"?
I sentimenti che si provano da adolescenti non penso che ci torneranno a trovare, profondissimi, potenti ed amplificati al massimo.
Ok, l'esperienza serve, ma non solo in amore, anche perchè quella si può acquisire tranquillamente assieme.
Io non voglio esperienza.Voglio la passione, voglio ridere, voglio baci e voglio carezze.
Ed è quello che ho.
L'unica crisi c'è stata l'inverno scorso..ma questa è un'altra storia.
L'amore è anche dolore.Ne riparleremo prestissimo.
E questa è esperienza.
L'amore per me è anche dare bacini al mio gatto quando dorme acciambellato sul divano, è stare male quando vedo la mia sorellina che soffre (eh sì, stranamente per amore) è trovarci tutti a pranzo dalla nonna la domenica.
E' capire il dolore dei miei amici quando finisce una storia, è prima consolarli e poi farli divertire.E' coccolarli e preparare cosine prelibate che leniscono la sofferenza.E' sperare in fondo al cuore che la storia finita ricomincerà più bella di prima.
Ma è anche la quotidianità.
Amo sentire ancora dopo 7 anni le farfalle nello stomaco grazie grazie a un un bacio, o quando lo vedo che mi aspetta fuori dal lavoro, quando andiamo a cena da qualche parte, quando cuciniamo assieme.
Anche la ricetta di oggi è stata eseguita a 4 mani.
Ma prima la poesia.
Anzi facciamo prima la ricetta, così la poesia la leggete per ultima se ne avete voglia.


Piccola intro: il Taleggio può non piacere a tutti, io non sono una grandissima amante dei formaggi saporiti, ma devo ammettere che questo tipo di formaggio (ovviamente sciolto, perchè non lo mangerei mai allegramente a pezzetti) dona al piatto una grande personalità ed un gusto esplosivo.
Nel mio cassetto delle sorprese ho anche un'altra ricetta con il Taleggio, che arriverà.
Il sughetto verde brillante poi dona quella nota di colore che non gusta mai.
Spero tanto che lo proverete.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
1kg di tacchino (petto intero che poi sfiletterete oppure fettine)
500gr di Taleggio
1 mazzetto di prezzemolo fresco
burro chiarificato

PREPARAZIONE:
infarinate leggermente le fettine di tacchino e passatele in padella assieme ad abbonadante burro chiarificato (che poi servirà per il sughetto) fino a renderle belle croccanti e rosolare (importantissimo, odio pollo e tacchino lasciati bianchicci, bleach!!).
Nel frattempo frullate le foglioline del prezzemolo assieme ad un goccio d'olio, aggiungete il burro di cottura della carne, frullate un altro po' e tenete da parte.
Trasferite la carne in una teglia da forno a bordi alti, io ne ho usata una in ceramica, mettendo le fettine vicine l'una all'altra senza lasciare spazi.
Ricopritele con il Taleggio (se necessario levate la crosta esterna) e terminate con il sughetto di prezzemolo.
Infornate a 180° fino allo scioglimento del formaggio e fino alla comparsa di una bella crosticina, in caso accendete il grill!


La pioggia nel pineto - G.D'Annunzio

Taci. Su le soglie
del bosco non odo
parole che dici
umane; ma odo
parole più nuove
che parlano gocciole e foglie
lontane.
Ascolta. Piove
dalle nuvole sparse.
Piove su le tamerici
salmastre ed arse,
piove sui pini
scagliosi ed irti,
piove su i mirti
divini,
su le ginestre fulgenti
di fiori accolti,
su i ginepri folti
di coccole aulenti,
piove su i nostri volti
silvani,
piove su le nostre mani
ignude,
su i nostri vestimenti
leggeri,
su i freschi pensieri
che l'anima schiude
novella,
su la favola bella
che ieri
t'illuse, che oggi m'illude,
o Ermione.

Odi? La pioggia cade
su la solitaria
verdura
con un crepitio che dura
e varia nell'aria secondo le fronde
più rade, men rade.
Ascolta. Risponde
al pianto il canto
delle cicale
che il pianto australe
non impaura,
né il ciel cinerino.
E il pino
ha un suono, e il mirto
altro suono, e il ginepro
altro ancora, stromenti
diversi
sotto innumerevoli dita.
E immensi
noi siam nello spirito
silvestre,
d'arborea vita viventi;
e il tuo volto ebro
è molle di pioggia
come una foglia,
e le tue chiome
auliscono come
le chiare ginestre,
o creatura terrestre
che hai nome
Ermione.

Ascolta, Ascolta. L'accordo
delle aeree cicale
a poco a poco
più sordo
si fa sotto il pianto
che cresce;
ma un canto vi si mesce
più roco
che di laggiù sale,
dall'umida ombra remota.
Più sordo e più fioco
s'allenta, si spegne.
Sola una nota
ancor trema, si spegne,
risorge, trema, si spegne.
Non s'ode su tutta la fronda
crosciare
l'argentea pioggia
che monda,
il croscio che varia
secondo la fronda
più folta, men folta.
Ascolta.
La figlia dell'aria
è muta: ma la figlia
del limo lontana,
la rana,
canta nell'ombra più fonda,
chi sa dove, chi sa dove!
E piove su le tue ciglia,
Ermione.

Piove su le tue ciglia nere
sì che par tu pianga
ma di piacere; non bianca
ma quasi fatta virente,
par da scorza tu esca.
E tutta la vita è in noi fresca
aulente,
il cuor nel petto è come pesca
intatta,
tra le palpebre gli occhi
son come polle tra l'erbe,
i denti negli alveoli
son come mandorle acerbe.
E andiam di fratta in fratta,
or congiunti or disciolti
( e il verde vigor rude
ci allaccia i melleoli
c'intrica i ginocchi)
chi sa dove, chi sa dove!
E piove su i nostri volti
silvani,
piove su le nostre mani
ignude,
su i nostri vestimenti
leggeri,
su i freschi pensieri
che l'anima schiude
novella,
su la favola bella
che ieri
m'illuse, che oggi t'illude,
o Ermione.


Davvero un capolavoro!
Buona giornata!
Bacioni

38 commenti:

kiarina77 ha detto...

CiaoMeggy! Piacere di conoscerti! E complimenti per il tuo blog....un bacione!

mariacristina ha detto...

La prima parte del post mi ha commosso, che bella storia d'amore! La ricetta me la copio, a me il taleggio piace molto anche se adesso cerco di evitare i formaggi perchè mi hanno trovato il colesterolo alto (ma ogni tanto sgarro). La poesia mi ha fatto l'effetto come al liceo, troppo lunga:)ma senza dubbio un capolavoro. Ciao e buona settimana.

Stefano e Veronica ha detto...

Bellissimo e tenerissimo questo post sull'amore...e complimenti per la ricetta!
Ciao Meggy!
Buona giornata a te! Veronica

ornella ha detto...

Carissima ti sei dimenticata di me...qui ci sono più di 30° ed un sole che spacca le pietre!! Ma te lo concedo perché sei dolcissima ed innamorata e questo è bellissimo! A me piace molto il taleggio ma ahimè qui sul suolo greco non ve n'è traccia finora..mi consolerò leggendo la stupenda poesia; grazie e tanti baci

Claudia ha detto...

Wowww cara Meggy per come hai aperto il tuo cuore.. e per la poesia che hai postato! bella davvero!!! Ottima la ricetta.. :-)))))

Le pellegrine Artusi ha detto...

Ciao romanticona..la poesia è bellissima come è bellissimo quello che scrivi del tuo fidanzato. Non ti conosco di persona ma penso che sei veramente una bella persona Meggy. La ricetta te la copio sicuramente, baci Simona

Vanessa ha detto...

Ciao Meggy!!!...grazie per essere passata dal mio blog e per esserti iscritta fra i sostenitori!mi fa molto piacere!
Questo post è davvero bello...si vede proprio quanto ami il tuo lui dalle parole che hai scritto!...sembri una ragazza davvero sensibile!e x quanto riguarda l'amore la penso come te!!!
Buonissimo questo tacchino al taleggio comunque!!!me lo segno!bravissima!

Fabiola ha detto...

Qui ha piovuto ma il caldo e l'afa non ci lasciano, buono questo piatto.

arabafelice ha detto...

Che tenera sei..un bacione!

Meg ha detto...

Ciao Megghy!è molto bello quello che hai scritto sull'amore: credo che ognuno di noi se lo viva a modo proprio, ed è per questo che non potrà mai esistere una vera definizione di amore. Io e il mio ragazzo ci conoscevamo già da dieci anni prima che scoprissimo di essere innamorati, eravamo super amici e un bel giorno tac! è scoppiata la scintilla...
Da allora niente ci separa. Mi ritengo davvero fortunatissima, come tutti quelli che l'amore l'hanno trovato. Un bacio! a presto!

Scarlett: ha detto...

Meggy cara hai detto bene post lungo ma pieno di vita,una vita che ami,un amore che ami,un gatto che ami ,una cucina che ami....commovente,allegra,solare..ecco quello che penso di te...le tue ricette hanno sia gli ingredienti base ma tutte contengono lo stesso ingredienti:la passione..baci!!!

marifra79 ha detto...

Cara!!!!!!!La poesia è bellissima e tu sei straordinaria!
Un abbraccio

Federica ha detto...

carissima leggendo il tuo post si capisce quanto tu sia una bella persona!
Quanto amore e passione metti in tutto quello fai!brava!!

La ricetta la segno..è veramente invitante!un abbraccio!

Federica ha detto...

Oggi sei più tenera e dolce che mai, una piccola grande stella in questa giornata triste e grigia. Un bacione grande

P.S. quelle fettine di pollo sono slurposissime ^__^

Tery ha detto...

Ciao Meggy!
Ma che belle parole... mi hai fatto sognare un attimo e innamorarmi ancora una volta del mio ragazzo!
Io sono fidanzata da 6 anni, e l'amore è una delle cose più importanti della mia vita! Pioggia, sole, neve o vento, l'unica certezza è che ho sempre il mio amore accanto!

PS. Ottimo il tacchino al taleggio!!

Manuela ha detto...

Ciao cara!! Sei proprio una ragazza speciale!! Ti auguro di trovare l'amore quello vero!!Quello che come dici tu, dura per sempre!!Io purtroppo non ci sono riuscita!! Ma veniamo al tuo tacchino , una ricetta che ti copio sicuramente, dev'essere una bontà infinita!! Bacioni.

Luciana ha detto...

Ciao tesoro, grazie per essere passata da me e per esserti iscritta al mio sito!!! ma come sei carina e tenera oggi!! Comunque è una bella storia (tranne i due anelli finiti male, mi dispiace un sacco per il tuo anulare)...fidanzati da 7 anni?? praticamente siete cresciuti insieme e questo è bellissimo, quasi da brivido per l'emozione!!! Il piattino è fantastico e goloso, anche io non amo molto i formaggi, ma questa ricetta è troppo invitante per rifiutarla (farò contento mio marito che adora i formaggi...)...bravissima sia per la ricetta che per le belle cose che hai scritto sull'amore, ho letto il post con vero piacere!!! bacioni e buona serata..;-)

Alice4161 ha detto...

Che post dolce...!!ottima la ricetta.

ciao

manuela e silvia ha detto...

Anche qui questa mattina è stata proprio brutta, ora sembra però ci sia un miglioramento...speriamo!
Un post veramente dolcissimo per la tua dolce metà!
Bella e buona anche la ricetta! il taleggio così servito con la carne è davvero da provare, del resto sta bene con tutto...
baci baci

Mau ha detto...

Mi ritrovo in quello che hai scritto :) Io ho pochi anni più di te e sto con il mio Lele da 10 anni, e non potrei immaginare diversamente *_*
Invece grazie al resto del post immagino diversamente i miei modi di cucinare il tacchino, hmmmmm con tutto quel taleggio, devo mangiarlo! (ma come non mangi il taleggio allegramente a pezzetti??? :-O)

kristel ha detto...

Mi piacciono un sacco tutti i formaggi quindi questa ricetta é perfetta per me. Da fare assolutamente il prima possibile. Bellissime le tue parole sul tuo fidanzato, sei dolcissima. Un bacione!

Alessandra ha detto...

Ami la poesia?Anch'io...soprattutto leggo haiku giapponesi,e Alda Merini.Sicuramente la pioggia nel pineto era una delle poesie che ho amato di più a scuola.

Non sapevo questo di te...affascinante.
p.s.io vado matta x il taleggio cara!

Fimère ha detto...

un poste bien intéressant et une présentation des plus alléchantes
je suis séduite
bonne soirée

I VIAGGI DEL GOLOSO ha detto...

Ottima le fettine con il taleggio colplimenti...
Ciao Meggy a presto...

Damiana ha detto...

Dolce meggy il tuo entusiasmo è disarmante,mi fa rivivere la passione provata i primi anni,e ancor oggi dopo diciannove anni,qualche farfallina svolazza ancora!!L'amore non mi ha deluso, e non deluderà mai neanche te!!!La poesia è un'opera d'arte..e la ricetta è succulenta!!Sazia D'amore ti do un bacino e la buonanotte!

UnaZebrApois ha detto...

La vera poesia l'hai scritta tu, non D'Annunzio!!!E questo tacchino dev'essere squisito!Un baciotto a te e al micio!

( parentesiculinaria ) ha detto...

Un bel post Meggy... davvero molto bello :)
Non è per laconicità che non aggiungo altro, ma è che non trovo altro da aggiungere. Hai detto tanto.

lucy ha detto...

allorala ricetta è fanastica e io amante dei formaggi adoro il taleggio.la poesia è superlativa e riguardo il resto del post non ci sono parole.sai che mi sono ritrovata molto nella tua storia(anello a parte) anche io ho fatto come te appeno l'ho visto e sono contenta che dopo anni provi le stesse cose come me.un bacione a te e al tuo fortunato boy|

gabri ha detto...

Cara Meggy ti auguro di cuore di rimanere così innamorata per sempre, penso sia una delle cose più belle della vita!!
Per quanto riguarda il taleggio...io lo adoro con quel gusto come lo hai definito tu ...esplosivo!! Una vera leccornia..bacetti

Zucchero e Farina ha detto...

Hai usato delle parole bellissime, è bello incontrare persone che credono nell'amore. Ti auguro una vita sempre così piena d'amore.

Quanto alla ricetta io devo trovare qualcosa per sostituire il taleggio.. crescenza magari? io non amo tanto i formaggi.
Bacio

Zucchero e Farina ha detto...

Hai usato delle parole bellissime, è bello incontrare persone che credono nell'amore. Ti auguro una vita sempre così piena d'amore.

Quanto alla ricetta io devo trovare qualcosa per sostituire il taleggio.. crescenza magari? io non amo tanto i formaggi.
Bacio

meggY ha detto...

Ragazze scusate ma mi hanno tolto internet al lavoro, perciò posso venire a trovarvi solamente la sera, sigh :(
Vedrò di fare il possibile per non perdermi neanche una leccornia!!!

@Kiaretta: grazie e piacere mio :)
@Mariacristina: non mi parlare di colesterolo, ce l'avrò alle stelle pure io, questa settimana sto facendo la brava e a breve analisi del sangue A I U T O :)
@Veronica: grazie!Baci
@Ornella: grazie cara!Ma come non esiste il Taleggio in Grecia?Noooooooo!E come ci sono 30°?Nooooooooo!Ok, se penso quanto mi sono divertita al mare diciamo che invidio un pochino (ma solo un pochino) il tuo calduccio!!Mille baci
@Claudia: grazie mille!Baci
@Simo: sono stata davvero sfacciatamente romantica, grazie mille per le belle parole, io spero che un giorno ci incontreremo tutte!bacioni
@Vanessa: hey ciao, sono contenta che abbiamo qualcosa in comune oltre la cucina!A presto baci
@Faby: stanotte qui diluvio universale, soffitta allagata, argh!Grazie, baci
@ArabaFelice: :) :) mille baci
@Meg: che bello vedere che non sono l'unica, allora!I miei amici mi trattano come un'aliena!Sono felicissima ci siano altre ragazze innamoratissime (e contraccambiate)!Baci
@Scarlett: grazie cara per queste tue parole, sono felice che anche le mie vi tocchino il cuore!!Bacioni
@maryfra: grazie mille!!Bacioni
@Fede: grazie tesoro!Baci baci
@Fede/Calimerro: :) LOVE!baci
@tery: grazie!!Sono felicissima anche per te!!A presto bacioni
@Manu: grazie cara!Bhe sai che ti dico, mai dire mai, il vero amore può sempre essere dietro l'angolo :) mille baci
@Luciana: grazie mille!Sono contenta ti sia piaciuto il post, e anche la ricetta (vedrai che tuo marito apprezzerà moooooolto)!Un abbraccio a presto!
@Alice: grazie bella!!Mi ha ispirata il tuo post si vede!!!baci
@manu&Silvia: grazie girls!!Avete proprio ragione, il Taleggio anche se saporito è molto versatile!!Bacioni
@Mau: grazie bella!!!Dice bene "non potrei immaginare diversamente", nemmeno io!Io sono un po' una sega sui formaggi saporiti..anche il gorgo mi piace tantissimo sciolto (su pasta o pizza) ma alla larga da mangiare cosi!Ahahahahah!A presto bacioni
@Kristel: grazie cara!!!A presto baci
@Ale: non sono sicuramente un'esperta di poesia, ma mi piace tantissimo!Amo la Merini (che gran donna, R.I.P.), e Neruda, e mi piace un sacco anche Prevert, più che reminescenza scolastiche direi che si tratta di amore postumo per la poesia!Bacioni
@Fimere: merci my dear!!!Bisous
@IVDG: grazie!!!A presto!!! :)
@Damiana: grazie anche a te per le belle parole, sono contenta che qualche fafallina la senti ancora :) un bacione a presto
@Zebra: grazie!!Sono contenta ti siano piaciute le mie parole smielate :) Il mio micio ringrazia, è taaaanto tenero!!!Baci
@Tizy: grazie tesoro, hai detto tanto anche tu, sono felice!!Bacioni
@Lucy: grazie mille tesoro, sono contenta sia la stessa cosa anche x te!!!Mille baci
@Gabry: grazie!!!Sono contenta ti piaccia anche la ricetta!!!Baci
@Zucchero e Farina: grazie mille anche a te per le parole e l'augurio, grazie di cuore!!Sai che alla crescenza non avevo pensato?Secondo me se prima di infornare metti sopra prosciutto cotto e crescenza viene una bomba!!Se provi fammelo sapere!!Baci

Di nuovo grazie di cuore a tutte/i, speravo di non risultare pesante, è che quando scrivo perdo il conto delle parole, poi delle frasi...buona giornata!

meissa ha detto...

tesira, la poesia è stupenda...ma il taleggio....
è la mia passione, passa sopra tutto!!!!!

ieri sera l'ho steso su una fetta di polenta fredda, schiaffato in microonde e mangiato mentre colava di qua e di là dalla polenta...


emmannaggia...e poi ingrasso.....

lo81 ha detto...

Ma che bel post pieno di amore!
Buonissima anche la ricetta, io adoro il taleggio e tutti i formaggi in generale!

lo81 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Manu ha detto...

Pensa che io leggevo e pensavo che la poesia fosse la tua!!!Quella di D'annunzio l'ho vista dopo!!!E cosa c'è di più poetico di un amore così bello???
Oggi sei proprio zuccherosissima!!!!Meno male che hai postato una ricetta salata sennò ci fai venire il diabete!!!
Bacioniiiiiii

Milena ha detto...

Adoro tutti i formaggi ed in particolare il taleggio, perciò prendo nota di questa ricetta e attendo la seconda .....

viola ha detto...

Che post romantico.....
Ottima anche la ricetta.
Bravissima.....
Ti abbraccio carissima e buon week end

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...